Lampada da Comò Arte Ceramica Mastro Giorgio

430,00

Lampada da  Comò in ceramica tradizionale patinata a terzo fuoco, decoro cesti fondo blu cobalto. Dimensioni: Paralume cm h27x40, Lampada h32x20 cm. Dimensioni totali cm h55x40 cm.

Add to Wishlist
Add to Wishlist
SKU mastrogiorgio016 Category Prodotto da
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp

Description

Lampada in ceramica da comò realizzata interamente a mano secondo tecniche tradizionali di La Mastro Giorgio.

Decoro cesti su fondo blu cobalto patinato a terzo fuoco.

Il biscotto è realizzato in argilla rossa per conferire al manufatto la massima solidità strutturale, l’argilla rossa rimane visibile nella parte inferiore del pezzo dove lo stesso appoggia nel forno durante la cottura di smalto.

La forgiatura manuale al tornio conferisce al pezzo l’unicità dei segni e delle tracce lasciate dalle mani dell’artigiano durante la lavorazione. Ogni pezzo possiede delle imperfezioni ed impercettibili anomalie a garanzia di un prodotto interamente fatto a mano.

La qualità pittorica ed estetica del prodotto in ceramica è riconoscibile dalla precisione nei segni, nella cura dei dettagli e dalla presenza di contorni sottili e ben definiti, nonché dalla varietà dei colori, delle sue diverse tonalità e dall’ampiezza della superficie decorata.

Ogni pezzo è firmato a mano con la sigla “La Mastro Giorgio” nella parte inferiore,prima della cottura finale che rende indelebile la firma nel tempo a garanzia della originalità dell’oggetto.

La patinatura finale della ceramica in terza cottura conferisce quella particolare luminosità che contraddistingue i prodotti di La Mastro Giorgio.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Lampada da Comò Arte Ceramica Mastro Giorgio”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La Mastro Giorgio

La Mastro Giorgio è una tra le fabbriche di oggetti in ceramica tradizionale più antiche e prestigiose dell’Umbria, dagli inizi del ‘900 Marsilio Biagioli diventa protagonista della produzione di piatti, vasi, anfore ed altri prodotti in ceramica tradizionale tirati al tornio, con tecniche decorative e di cottura, anche a lustro, completamente eseguite a mano con l'esperienza artigianale tramandata negli anni.
I decori tradizionali hanno avuto momenti significativi sino dagli anni ’40 grazie al tipico disegno fiorato Gubbio con patinatura a freddo, decoro che si articola in una composizione di fiori e foglie su tralci e arabeschi di derivazione orientale.
Negli anni ’50, dopo gli eventi bellici, rinasce a Gubbio la nuova fabbrica denominata La Mastro Giorgio e la produzione si arricchisce di decori rinascimentali e barocchi con l’introduzione di fondi blu, verde ramina e nero.
Dagli anni ’60 si introducono forme sagomate sviluppando la tecnica di colaggio, le decorazioni si allargano a soggetti storici e mitologici con draghi e grifoni, ghirlande e ceste, con rivisitazione storica di immagini dal Cinquecento al Neoclassico.
Dal 1980 La Mastro Giorgio produce pannelli, vasi, anfore e piatti in stile Naif, Liberty e Contemporaneo con soggetti mitologici e di vita quotidiana, e realizza una linea di opere in ceramica artistica con la collaborazione di alcuni importanti artisti come: Trubbiani, Nespolo, Brindisi, Schifano, Minguzzi, Monachesi, ed altri.
Nello stesso periodo le produzioni si arricchiscono di oggetti per uso domestico e per l’arredo di spazzi esterni.
Oggi la produzione di ceramiche tradizionali La Mastro Giorgio è conosciuta e apprezzata nel mondo per la qualità e la preziosità estetica, la fabbrica è considerata un punto di riferimento delle ceramiche tradizionali umbre.

IL BLOG DI BYNDEE