smartphone leggero e intelligente

Xiaomi: Si impone nel mercato

Xiaomi è divenuta famosa prima di tutto come produttrice di smartphone. I suoi modelli sono stati importati dalla Cina in Italia per anni, forti di un prezzo quasi imbattibile.

Conosciuta come la Apple cinese, Xiaomi ha consolidato nel tempo la sua posizione, ed è ormai ai vertici del mercato asiatico, Cina ed India in particolare.

Sono quindi numerosissimi gli store cinesi che vendono i prodotti Xiaomi, e ci sono altrettanti rivenditori di terze parti in Italia che li importano da tempo sul nostro mercato. Sul finire del 2017 Xiaomi ha iniziato a vendere ufficialmente i suoi prodotti in Italia, ma solo alcuni.

Nel corso del tempo l’azienda ha infatti prodotto tantissimi device diversi, dalla famosissima smart band Mi Band, ad auricolari, cuffie, power bank, purificatori d’aria, droni, notebook e tanto altro.

Come funziona il sistema MIUI

Xiaomi è divenuta famosa non solo per i suoi prodotti hardware, ma anche per la personalizzazione di Android apportata ai propri dispositivi, chiamata MIUI. Si tratta di un Android molto diverso da tutti gli altri, un tempo si diceva in stile iOS, ma ormai dotato di una personalità tutta sua, il cui unico difetto resta quello di essere pensato prevalentemente per il pubblico orientale.

Tante icone colorate e personalizzabili, tanti temi grafici originali ed in continuo rinnovamento, ed in generale una semplicità di utilizzo portata ai massimi livelli, fanno della MIUI un sistema del quale ci si innamora facilmente. Completata anche da utility per il mantenimento del buono stato del sistema e da applicazioni originali, MIUI è disponibile in versione internazionale (lingua italiana) anche per dispositivi non Xiaomi, e la sua popolarità è testimoniata da oltre 300 milioni di utenti al mondo.

Ultime novità a pechino per la fotocamera

LA FOTOCAMERA è a scomparsa. In un evento a Pechino la compagnia asiatica Xiaomi, soprannominata “la Apple della Cina”, ha svelato il Mi Mix 3, il suo top di gamma con caratteristiche peculiari – fotocamera a scomparsa e Ram fino a 10 GB – al prezzo tradizionalmente basso applicato dall’azienda.

Lo smartphone ha uno schermo Amoled da 6,39 pollici con cornici sottilissime nei due lati corti. A renderlo possibile è la doppia fotocamera frontale da 24 + 2 megapixel che, invece di essere inserita nel pannello, spunta dal bordo alto quando serve. Sul retro, in ceramica, si trovano invece due fotocamere tradizionali, da 12 megapixel, dall’aspetto simile a quelle di iPhone Xs.

Intelligenza artificiale

Tra le altre particolarità del dispositivo, il tasto per l’intelligenza artificiale nel lato sinistro del telefono, e la base per la ricarica wireless inclusa nella confezione. Il processore è il classico Snapdragon 845 di Qualcomm, abbinato a 6, 8 o 10 GB di Ram e a 128 o 256 GB di memoria interna. Dal primo trimestre 2019 arriverà anche nella versione 5G.

Aggiornamento ROM stabile

L’aggiornamento della ROM stabile prevede anche le patch di sicurezza di maggio, una serie di fix di bug e vari miglioramenti al sistema:

ottimizza la schermata di blocco per evitare il contatto accidentale, evitando il malfunzionamento dello schermo nel telefono;
aggiorna la patch di sicurezza di Google (2019 n. 5) per migliorare la sicurezza del sistema;
risolve un problema che lo rendeva insolitamente brillante quando si sblocca nell’interfaccia orizzontale dello schermo;
risolve il problema con la pagina d’impostazione della schermata delle informazioni;
risolve il problema che non consentiva alla funzione di scelta rapida delle impronte digitali di essere aperta normalmente in caso di posizionamento orizzontale dello schermo;
correggere alcuni problemi con lo sblocco delle impronte digitali;
risolve il problema che lo schermo non si illumina quando la chiamata è bloccata sulla schermata di blocco;
risolve il problema dello schermo nero sullo sfondo animato sulla schermata di blocco;
aggiunge modalità anti-sfarfallio, Dimming DC globale.

Articoli in evidenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X